2021

A causa della situazione sanitaria legata al coronavirus, non si effettuano visite nelle case di riposo. Il ritiro e la ridistribuzione di generi alimentari, di mobili, di vestiti, di giocattoli, di medicinali da banco e dell’attrezzatura sanitaria (girelli, bastoni, stampelle, ecc.) si effettua il giovedì e il sabato dalle ore 14:30 alle 17:30 in via I maggio 14 a, Brusaporto (Bg).

2020 (clicca sulla croce per aprire e leggere)
A causa della situazione sanitaria legata alla pandemia da coronavirus, dal mese di marzo al mese di giugno e dal mese di ottobre al mese di dicembre, molte attività del Gruppo Speranza sono state sospese. Si é svolta la raccolta e la distribuzione di generi alimentari, di abiti usati, di giocattoli per bambini e di mobili nelle occasioni in cui era permesso farla. E’ continuata la collaborazione con la pasticceria di Brusaporto “Daniela e Giordano” per la raccolta e  ridistribuzione di pane fresco. Si é svolta la distribuzione di generi alimentari per le famiglie disagiate, la consegna di panettoni e regali della s. Lucia per i bambini. Le visite nelle case di riposo per anziani, ammalati e diversamente abili sono state sospese.

2019
Il Gruppo é presente a eventi di beneficienza a Brusaporto, Cormano, Ponteranica, Zandobbio e nella raccolta e distribuzione di generi alimentari, di abiti e di mobili. Continua la collaborazione con la Pasticceria “Daniela e Giordano” per la distribuzione di pane, l’adesione all’iniziativa del Banco Farmaceutico, il progetto “Buon Samaritano”, il progetto ” carrozzine e materiale sanitario” e le raccolte alimentari presso l’Eurospin di Albano S.A. Continuano gli incontri ricreativi, le visite nelle case di riposo e a domicilio per gli anziani e gli ammalati. Continuano le visite a domicilio per persone diversamente abili.

2018
Il Gruppo é presente a eventi di beneficienza a Brusaporto e ad altri eventi locali, ai mercatini di Cormano, di Ponteranica e nella raccolta e distribuzione di generi alimentari, di abiti e di mobili.  Continua la collaborazione con la Pasticceria “Daniela e Giordano” di Brusaporto, mediante la distribuzione di pane. Continua l’adesione all’iniziativa del Banco Farmaceutico con la raccolta di medicinali senza ricetta. Continua il progetto “Buon Samaritano”, il progetto ” Carrozzine e materiale sanitario” e le raccolte alimentari presso l’Eurospin di Albano S.A. Continuano gli incontri ricreativi, le visite nelle case di riposo e a domicilio per gli anziani e gli ammalati. Continuano le visite a domicilio per persone diversamente abili.

2017
I volontari iscritti al Gruppo Speranza sono più di 40. Presenza agli eventi di beneficienza di Brusaporto e ad altri eventi locali, ai mercatini di Cormano, di Ponteranica e nella raccolta e distribuzione di generi alimentari, di abiti e di mobili. Continua la collaborazione con la Pasticceria “Daniela e Giordano” di Brusaporto, mediante la distribuzione di pane alle famiglie. Il Gruppo aderisce all’iniziativa del Banco Farmaceutico e viene abbinato alle farmacie di Bagnatica e di Borgo di Terzo. Continua il progetto “Buon Samaritano”, il progetto ” Carrozzine e materiale sanitario” e verrà effettuata, per il quarto anno consecutivo, la raccolta presso l’Eurospin di Albano S.A. Continuano gli incontri ricreativi, le visite nelle case di riposo e a domicilio per gli anziani e gli ammalati. Continuano le visite a domicilio a persone diversamente abili.

Inaugurazione nuova sede
25.03.2017 – 5 anni dalla fondazione: festeggiamenti con s. Messa di ringraziamento per l’operato svolto e per ricordare Gabriella Barcella, co-ideatrice del Gruppo. Segue l’inaugurazione della nuova sede in via 1° Maggio n.14 a Brusaporto e il rinfresco con i presenti

2016
I volontari del Gruppo diventano quasi 40. Dopo vari incontri preliminari, inizia il progetto di collaborazione con l’associazione “Carcere e Territorio” di Bergamo, per sostenere non solo chi è in carcere, ma anche chi è uscito, migliorando il reinserimento sociale e lavorativo.
Viene acquistato, a spese dei volontari, un furgone che verrà usato esclusivamente per le attività del gruppo (trasporto materiale, generi alimentari, mobili, pesche di beneficienza, ecc.). Il Gruppo si rende presente non solo ad eventi a Brusaporto e a Cormano, ma anche a Ponteranica. Continua la raccolta e la distribuzione di generi alimentari, di abiti e di mobili. Prosegue la distribuzione giornaliera di pane, grazie alla collaborazione con la Pasticceria “Giordano e Daniela” di Brusaporto. Continua il Progetto “Buon Samaritano”, il progetto “Carrozzine e materiale sanitario” e si effettua la terza raccolta fuori dall’Eurospin di Albano S.A. Si invita, per la seconda volta, la S. Lucia, affinchè visiti e porti regali ai bambini del paese, le cui famiglie sono in difficoltà. Continuano gli incontri ricreativi, le visite nelle case di riposo e le visite a domicilio per agli anziani del paese che aderiscono all’iniziativa. Continuano anche le visite a persone diversamente abili del paese.

2015
4 maggio: Inizia il progetto “Buon Samaritano”, in collaborazione con Comune, scuola primaria e secondaria di Brusaporto (insegnanti, alunni, genitori), ASL di Bergamo e la ditta Sir.
Giugno: Inizia la collaborazione con la Pasticceria “Giordano e Daniela” di Brusaporto, attraverso il ritiro gratuito e la distribuzione giornaliera di pane per le famiglie.
1 Settembre: inizia il progetto “Carrozzine e materiale sanitario”: si prestano temporaneamente lettini, girelli, stampelle, carrozzelle, ecc.
Novembre: viene incentivato il” Progetto per il lavoro”, per coloro che lo hanno perso o lo stanno cercando. Il Gruppo si fa carico di orientare gli interessati presso l’assistente sociale e l’assessore ai servizi sociali di Brusaporto.
Novembre: I ragazzi delle medie di catechismo, in collaborazione con la Caritas parrocchiale, preparano borse di carta decorate a mano da loro. Con il ricavato della vendita, i ragazzi acquistano generi di prima necessità e li consegnano al Gruppo Speranza. Prosegue la presenza ai mercatini di beneficienza e ad altri eventi paesani a Brusaporto, ai mercatini di Cormano, la raccolta e la ridistribuzione di generi alimentari, di abiti e di mobili. Si effettua la seconda raccolta di generi alimentari fuori dall’Eurospin di Albano S.A. Si invita la S. Lucia, affinchè visiti e porti regali ad alcuni bambini del paese, le cui famiglie sono in difficoltà economiche. Continuano gli incontri ricreativi e le visite agli anziani del paese, ospiti nelle case di riposo. A partire da dicembre si effettuano visite a domicilio periodiche per gli anziani e ai diversamente abili del paese che aderiscono al progetto.

2014
I progetti del Gruppo Speranza vengono fatti conoscere sul web. Viene inaugurato il sito ufficiale e creato un account Facebook per informare gli interessati sulle attività e le raccolte. Si effettuano raccolte di generi alimentari nelle scuole primarie, secondarie e dell’Infanzia del paese, in collaborazione con genitori, insegnanti e Caritas parrocchiale. Il Gruppo partecipa con il suo stand ad alcuni eventi del paese, tra cui “Brusaporto produce e commercia”, i mercatini di Natale, eventi di beneficienza, la festa della musica e la festa di primavera.
Si effettuano raccolte e distribuzioni di generi alimentari, di vestiario e di mobili usati.
Col permesso della Proloco di Cormano, il gruppo viene autorizzato a partecipare, ogni 2-3 mesi, a eventi di beneficienza di Cormano. Si effettua la prima raccolta di generi alimentari fuori dall’Eurospin di Albano S.A e continuano gli incontri ricreativi e le visite agli anziani del paese, ospiti nelle case di riposo.

2013
24 Aprile 2013: Muore Gabriella Barcella. Il gruppo riceve un grosso scossone. I volontari, invece di diminuire, aumentano. Il presidente del Gruppo rimane Maria Rosa Fucili. I volontari continuano ad effettuare gli incontri ricreativi e le visite agli anziani del paese e a quelli ospiti nelle case di riposo.

2012
Gli interessati a fare qualcosa di concreto cominciano ad aumentare. Il Gruppo nasce ufficialmente con il nome “Gruppo Speranza” e viene registrato presso la provincia di Bergamo come “Organizzazione di Volontariato”, a statuto proprio, con sede, Consiglio direttivo e membri volontari che si riuniscono in modo ufficiale. La sede è in via Damiano Chiesa 2 a Brusaporto. Incominciano i primi incontri ricreativi e le prime visite agli anziani nelle case di riposo

2011
Quattro persone di Brusaporto (BG) sentono di dover fare qualcosa per gli anziani del paese. Si tratta di Gabriella Barcella, Maria Rosa Fucili, Aurelia Donazelli e Rosi Moretti. La persona responsabile dell’iniziativa è Maria Rosa Fucili. Comincia una fase in cui si pensa che cosa fare e si ipotizzano proposte.


Gruppo Speranza via Damiano Chiesa 2, 24060 Brusaporto (BG) – Tel. +39 327 54 76 116 – Contatto e-mail – Codice Fiscale: 95198690166